Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 12 dicembre 2019 | aggiornato alle 16:23| 62536 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     BEVANDE     TENDENZE e MERCATO

Milano da bere per minorenni
Fuori dal Silb i fuorilegge

Milano da bere per minorenni Fuori dal Silb i fuorilegge
Milano da bere per minorenni Fuori dal Silb i fuorilegge
Primo Piano del 19 maggio 2011 | 12:33

Ai minori di 14 e, addirittura, di 12 anni sono tranquillamente somministrati superalcolici nelle discoteche e nei locali milanesi. Risposta immediata dell’Associazione italiana delle imprese di intrattenimento e spettacolo: espellerà dall’organizzazione tutti i locali che non rispettano la legge

Il problema dell'alcol ai minori e tutt'altro che risolto (nonostante per legge sia vietata la vendita di alcolici ai giovani sotto i 16 anni). E la questione si riaccende ancora di più in vista della stagione estiva. Con un servizio dei giorni scorsi Striscia la notizia ha dimostrato come ai minori di 14 e, addirittura di 12 anni, siano tranquillamente venduti superalcolici nelle discoteche e nei locali milanesi. Risposta immediata dell'Associazione italiana imprese di intrattenimento e spettacolo (Silb-Fipe): espellerà dall'organizzazione tutti i locali che non rispettano la legge.



La denuncia, infatti, non ha lasciato indifferenti. Immediatamente l'assessore lombardo allo Sport e giovani Monica Rizzi ha deciso di portare il problema in giunta «Le immagini trasmesse da Striscia la Notizia denunciano una situazione grave e preoccupante, che non può e non deve lasciare indifferenti. Per questo nella prossima seduta di Giunta sottoporrò la questione all'attenzione dei miei colleghi in modo da studiare, insieme agli assessori competenti, le azioni più efficaci per evitare che fatti come questi si ripetano ancora. Sono vivamente preoccupata per l'inadeguatezza dei controlli. Non credo che l'uso e l'abuso di alcolici da parte di minori sia una pratica diffusa soltanto a Milano ma, essendo il nostro capoluogo la capitale indiscussa della movida, questo problema è particolarmente evidente ed è su questi problemi che i milanesi meritano di essere ascoltati e aiutati».

Della stessa opinione Alessandra Mussolini, presidente della Commissione Parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza che chiede un giro di vite alla somministrazione di alcolici a minori che si verifica in molti locali pubblici nonostante i divieti: «è gravissimo che in alcuni locali pubblici vengano somministrate bevande alcoliche ai minori. Le leggi esistono, ma sono inefficaci se non si verifica un controllo a tappeto che sanzioni con la chiusura e il ritiro della licenza i locali che infrangono le regole. Chi non controlla è responsabile quanto chi somministra gli alcolici, per questo occorre una task-force in grado di far rispettare tassativamente il divieto e punire i trasgressori».

Dura anche la posizione della Silb: «Espelleremo dalla nostra associazione tutti coloro che operano in maniera criminale». è questo il monito lanciato dal presidente Silb-Fipe, Maurizio Pasca, a tutti gli associati che somministreranno alcolici ai minori di 16 anni.

«Sono d'accordo con l'on. Mussolini che intende lanciare una task force per il rispetto tassativo del divieto di somministrazione di bevande alcoliche ai minori di 16 anni, come stabilisce il Codice penale sin dal 1930. Non è possibile assistere a scene come quelle documentate ieri sera dalla trasmissione televisiva Striscia la notizia - dice Pasca - perché l'operato scriteriato di pochi gestori danneggia l'immagine dell'intera categoria».


Articoli correlati:
Cresce l'abuso di alcol in Italia Otto milioni a rischio
Alcolici sottocosto a minorenni A Crema una ragazza in ospedale
Stop all'alcol per gli under 18 Il Trentino alza il limite d'età
Giovani e alcol, allarme a Firenze Necessario rivedere chiusure dei locali
A Milano troppo alcol contraffatto Lo denuncia il Comune
No alcol per gli under 16. Altro che proibizionismo, dopo Milano serve una legge nazionale
Anche Sassuolo dice no allo sballo Niente alcol ai minorenni
Berlusconi con la Moratti Basta alcol agli under 16
Con l'ordinanza anti alcol di Letizia Moratti, Milano ritorna la capitale morale d'Italia
Movida romana, niente alcol ai minori di 16 anni
Abuso di alcol fra i giovani Allarme in Gran Bretagna
Allarme alcol, 9 minorenni su 10 lo cercano per "sballare" la sera

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


alcol minori striscia la notizia Associazione italiana imprese di intrattenimento e spettacolo Silb Fipe discoteche locali pubblici minorenni alcolismo Italia a Tavola news Attualità

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).