Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 19 ottobre 2021 | aggiornato alle 07:09 | 78755 articoli in archivio

Vegani? Non solo insalate e verdure bollite. Ecco le ricette di primavera suggerite da chef e influencer

Dalla crostata di mele ai ravioli con ricotta di mandorle, alla versione veg del vitello tonnato. 16 ricette per la Pasqua, ma non solo, elaborate da 8 chef e influencer e i consigli della nutrizionista

di Jenny Maggioni
01 aprile 2021 | 11:14

Vegani? Non solo insalate e verdure bollite. Ecco le ricette di primavera suggerite da chef e influencer

Dalla crostata di mele ai ravioli con ricotta di mandorle, alla versione veg del vitello tonnato. 16 ricette per la Pasqua, ma non solo, elaborate da 8 chef e influencer e i consigli della nutrizionista

di Jenny Maggioni
01 aprile 2021 | 11:14

Qualcosa sta finalmente cambiano. Ed è messo nero su bianco. Perché sebbene continuino a crescere i vegani in Italia e nel mondo e la scienza abbia, da tempo, confermato la validità di questo regime alimentare (ovviamente se ben bilanciato, ma questo vale anche per onnivori e vegetariani) anche nei bambini, è solo negli ultimi tempi che sta maturando la coscienza collettiva che un’alimentazione con meno prodotti di origine animale sia il futuro. O, se vogliamo, un ritorno alla vera Dieta mediterranea. Tant’è che un’insegnante di cucina vegetale e giovane star di Instagram (con oltre 437mila followers su Instagram e 371mila su YouTube), Carlotta Perego è stata inserita da Forbes Italia tra i primi 100 under 30 «leader del futuro».

Un menu per le feste 100% veg Vegani? Non solo insalate Ecco le ricette di primavera
Un menu per le feste 100% veg

Scelta che va bene alla salute, agli animali e al pianeta

Un successo non solo individuale, ma collettivo per tutti coloro che hanno deciso di eliminare i prodotti di origine animale, indipendentemente dai motivi, e per una scelta alimentare che fa bene anche alla salute all’ambiente.

Vegano: non solo insalata…

E che, diciamola, tutta, è anche buona. Passati i tempi, infatti, in cui la maggior parte degli scettici di fronte a un vegano storceva il naso e cedeva mangiasse solo insalata e verdura bollita.

E tra ricette della tradizioneveganizzate” e veri propri piatti gourmet (Pietro Leemann e Simone Salvini, in primis insegnano) c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Menu di Pasqua in chiave veg

Provare per credere. E perché non cimentarsi subito con la prossima Pasqua, con piatti gustosi, sani e anche facili da preparare ideali per fare il pieno di salute in questa primavera? Con questo obiettivo Animal Equality ha unito 8 chef e influencer di Instagram per preparare il ricettario definitivo per la Pasqua 100% a base vegetale, gratuito e scaricabile online.

L’obiettivo, in questo 2021 ancora di lockdown, zone rosse e distanze, di aggiungere alla festa un significato in più: pensare al Pianeta e all’impatto che possiamo avere sulla natura, per un futuro più sostenibile e soprattutto più compassionevole.

Perché se, da una parte, i consumi di carne di agnello sono scesi molto negli ultimi anni, ci sono ancora tanti passi da fare per comprendere che la tradizione più rinnovarsi.

Ravioli ai semi di papavero ripieni di ricotta di mandorle e spinaci di Veggie Situation  Vegani? Non solo insalate Ecco le ricette di primavera
Ravioli ai semi di papavero ripieni di ricotta di mandorle e spinaci di Veggie Situation

Sedici ricette per la Primavera

Cosa mangiare dunque? Ecco 16 ricette, tutte 100% a base vegetale per un menu completo: da Roberta di Taste & Soul con la crostata di mele, a Filippo e Jurgita di Veggie Situation con i ravioli ai semi di papavero ripieni di ricotta di mandorle e spinaci, passando per rivisitazioni come il “Seitan stonato”, la versione veg di Vegnarok del tradizionale vitello tonnato.

Senza uova come si fa?

E per accontentare i più tradizionalisti, Agnese Cascapera, biologa nutrizionista, specializzata in alimentazione Plant-Based, suggerisci dei trucchi infallibili per avvicinarsi ai gusti “conosciuti”.

Così per chi si domanda cosa farà senza le uova e la tradizionale frittata di Pasquetta ecco la soluzione: la farina di ceci che con le giuste accortezze è perfetta preparare delle “frittate” senza uova incredibilmente gustose, soprattutto se farcite con della verdura ripassata, come cime di rapa o carciofi: «Un piccolo utilissimo segreto – spiega - è quello di aggiungere un pizzico di sale Kala Namak, detto anche “sale nero indiano”: il suo contenuto di zolfo lo rende un ingrediente interessantissimo, che conferisce l’aroma di uovo alle nostre preparazioni - mi raccomando però, utilizzatelo senza esagerare».

Perché non optare poi per una quiche ripiena? Ad esempio, di funghi porcini e nocciole, da farcire con del formaggio vegetale per renderla cremosa e avvolgente.

«Altro ingrediente che ci aiuterà a sostituire le uova nel nostro menù sarà la “Aquafaba” spiega la nutrizionista - si tratta semplicemente dell’acqua di governo dei ceci che, una volta montata e addolcita, si presterà da base per delle meringhe totalmente vegetali o per rendere più soffici i nostri dolci lievitati».

La crostata di mele veg di Taste & Soul Vegani? Non solo insalate Ecco le ricette di primavera
La crostata di mele veg di Taste & Soul

Dolci vegani e buoni: si può

E i dolci? In “aiuto” dei vegani orami ci sono in commercio innumerevoli prodotti senza ingredienti di origine animale, dalla colomba alle uova di cioccolato. Ma anche se vogliamo farli in casa non c’è alcun bisogno di ricorrere ai prodotti animali: «Pensate, ad esempio, alla pastiera: per realizzarla in chiave 100% vegetale potremo utilizzare una farina integrale o semintegrale, addolcendo la frolla con zucchero di canna non raffinato e ammorbidendola con olio di semi di girasole o con della margarina vegetale senza grassi idrogenati al posto del burro. Potrete usare i vostri aromi preferiti (come la scorza di agrumi non trattati) e farcirla con una delicata ricotta di mandorle, leggera e versatile, guarnendo il tutto con golose gocce di cioccolato fondente o con la più classica frutta candita, se siete amanti dei sapori tradizionali», suggerisce la nutrizionista.
Tentar non nuoce, no?

Le ricette

Antipasti
Farifrittata con asparagi, agretti e cipollotto rosso
Olive all’Ascolana vegan
Torta pasqualina
Hummus di fave

Primi
Lasagna di asparagi al profumo affumicato
Ravioli sardi con ripieno di patata
Spaghetti di mais con agretti su letto di crema di rape rosse
Mezzelune ai semi di papavero ripiene di ricotta di mandorle e spinaci
Conchiglioni ripieni di Tofu e spinaci

Secondi
Polpette di lenticchie al pomodoro
Polpette di riso e verdure con maionese al prezzemolo
Seitan “Stonato”

Dolci
Crostata pere e cioccolato
Crostatine di fragole gluten free
Crostata di mele
Torta di carote gluten free con crema di anacardi

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali