Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 19 luglio 2024  | aggiornato alle 04:13 | 106557 articoli pubblicati

Bufala Campana
Bufala Campana

Milano: meta preferita dai turisti indiani, non solo per la Design Week

Milano è la destinazione più richiesta, seguita da Roma, Venezia e Capri. Lo rivela uno studio realizzato da Indian Chamber of Commerce in Italy, Sea Milan Airports, Fidenza Village, Global Blue e Lybra Tech

 
08 luglio 2024 | 10:59

Milano: meta preferita dai turisti indiani, non solo per la Design Week

Milano è la destinazione più richiesta, seguita da Roma, Venezia e Capri. Lo rivela uno studio realizzato da Indian Chamber of Commerce in Italy, Sea Milan Airports, Fidenza Village, Global Blue e Lybra Tech

08 luglio 2024 | 10:59
 

Milano supera Roma, Venezia e Capri come destinazione turistica più amata dagli indiani, diventando la top destination italiana in assoluto. Lo rivela un white paper realizzato da Indian Chamber of Commerce in Italy, Sea Milan Airports, Fidenza Village, Global Blue e Lybra Tech. Il documento, intitolato "Lourism and Luxury Shopping: Will India Be the Leading Nationality of the Future?", evidenzia una crescita costante del turismo indiano in Italia, con un picco nel 2023 e un ulteriore incremento nel 2024. Tra gennaio e aprile 2024, le ricerche di pernottamento da parte dei turisti indiani sono aumentate del 29% rispetto all'anno precedente. Dal 2008 al 2019, gli arrivi di turisti indiani in Italia sono passati da 160mila a 593mila all'anno, con una crescita costante.

Milano: meta preferita dai turisti indiani, non solo per la Design Week

Milano è la meta preferita dai turisti indiani

Milano è la città più amata dai turisti indiani

Milano è la destinazione più richiesta, seguita da Roma, Venezia e Capri Nel 2024, si è registrato un notevole aumento delle richieste di soggiorno per aprile e maggio, con un'anticipazione significativa della domanda per l'estate. I turisti indiani hanno prenotato mediamente con 120-130 giorni di anticipo e faranno di Milano Malpensa il principale scalo italiano.

Milano è diventata la città preferita dai turisti indiani, che apprezzano non solo la Design Week, ma anche lo shopping di lusso, l'arte, la cultura e la gastronomia. In passato, i turisti indiani erano principalmente famiglie e gruppi, mentre oggi si osserva una crescente presenza di giovani: nel 2023, i viaggiatori tra i 25 e i 34 anni rappresentavano il 38,6% del totale.

Questo trend positivo è dovuto a diversi fattori, tra cui la crescita del ceto medio indiano, l'aumento della connettività aerea tra India e Italia e la promozione dell'Italia come destinazione turistica in India.

Dolcevita

Il turismo indiano in Italia è destinato a crescere ancora di più nei prossimi anni. Le aziende italiane del settore turistico dovrebbero quindi prepararsi a questa crescita, investendo in marketing e comunicazione mirati al mercato indiano e offrendo prodotti e servizi adatti alle esigenze dei turisti indiani.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Prima
Martini Frozen
Debic
Mulino Caputo

Prima
Martini Frozen
Debic

Mulino Caputo
Di Marco
Molino Dallagiovanna