Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 25 luglio 2024  | aggiornato alle 05:42 | 106677 articoli pubblicati

Bufala Campana
Bufala Campana

Mangeresti una mini "piantina" viva? Scopri i benefici di CiboCi

Si tratta di un sistema vegetale in crescita, ricco di nutrienti e gusto, per un'esperienza alimentare unica e innovativo. È antiossidante, antinfiammatorio, purificante, drenante. Leemann ha firmato due salse in abbinamento

di Arianna Monticelli
 
06 luglio 2024 | 16:54

Mangeresti una mini "piantina" viva? Scopri i benefici di CiboCi

Si tratta di un sistema vegetale in crescita, ricco di nutrienti e gusto, per un'esperienza alimentare unica e innovativo. È antiossidante, antinfiammatorio, purificante, drenante. Leemann ha firmato due salse in abbinamento

di Arianna Monticelli
06 luglio 2024 | 16:54
 

Un cibo da mangiare vivo e in un solo boccone: sano, green e anche buono. Sembra una piccola pianticella che sta in un palmo di mano ma “CiboCI” è di fatto un sistema in crescita. Suona strano, ma è a tutti gli effetti una proposta naturale al 100%. Può essere gustato così com’è, dalla teca botanica alla bocca o se si preferisce consumato anche con diversi dressing.

Mangeresti una mini

CiboCI è di fatto un sistema in crescita

Che cos’è CiboCi

Assumerlo “vivo”, mangiando insieme la parte vegetale e la matrice, con tutti i principi attivi, porta l’efficacia e il benessere voluti e cercati. Non a caso “CI” sta per Cibo Intelligente: si tratta di un’innovazione saporita ed energetica da portare in tavola da sola o abbinata a condimenti speciali. In entrambi i casi, lascia stupiti i commensali. A svilupparla la startup CiboCi srl, azienda BCorp italiana attiva nel campo dell’innovazione alimentare vegetale. La proposta è frutto di anni di ricerca e in collaborazione con il Dipartimento di Medicina Traslazionale e Molecolare della Università degli Studi di Brescia e con l’Istituto Sperimentale Spallanzani di Rivolta D’Adda.

Le salse speciali di Pietro Leemann per CiboCi

Il cibo vivo funziona con un vettore, che permette di fornire in quantità controllate all’organismo umano composti bioattivi, la cui veicolazione e` difficilmente possibile in altro modo. Senza tralasciare che il modello di produzione è a impronta zero e questa unione di benefici ha convinto anche lo chef stellato Pietro Leemann, pioniere dell’alta cucina vegetariana con un approccio olistico. Leemann ha firmato due salse in abbinamento alla linea CiboCi functional, presente in una selezione di negozi specializzati e corner Gdo, declinata nelle versioni Sun e Zen, che possono essere uno snack, un salva pasto ma anche un aperitivo da condividere.

Le linee di CiboCi

In ambito gastronomico, c’è invece la linea CiboCi BioChef che offre al mondo della ristorazione un alimento di nuova generazione, vegetale vivo da consumare al naturale, condito o interpretato, magari per stupire visivamente e nel gusto i commensali. Insomma, di sicuro con CiboCi si porta in tavola l’effetto sorpresa e si ricorda che gusto e benessere possono andare a braccetto. C’è anche la linea CiboCi Health & Beauty, disponibile in una selezione di farmacie, parafarmacie e beauty clinic.

Mangeresti una mini

CiboCI può essere mangiato insieme a diversi dressing

I benefici di CiboCi

Quali sono i benefici dichiarati? Il prodotto è indicato come antiossidante, antinfiammatorio, purificante, drenante, amico del sistema immunitario. Può essere immaginato come un integratore o come appetizer funzionale. L’elemento di assoluta novità è l’interazione tra la germinazione del seme e la matrice su cui viene collocato per crescere: fa scattare una potente azione sinergica, coperta da brevetto, che potenzia in modo impressionate gli effetti benefici legati alla pianta e quelli di eventuali sostanze di cui la matrice è portatrice.
 

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Grana Padano
Consorzio Barbera Asti
Schar
Rcr

Grana Padano
Consorzio Barbera Asti
Schar

Rcr
Siad
Molino Grassi