Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 09 agosto 2020 | aggiornato alle 17:08| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI

La Pizza napoletana Stg è salva
Sarà tutelata anche dopo il 2017

La Pizza napoletana Stg è salva Sarà tutelata anche dopo il 2017
La Pizza napoletana Stg è salva Sarà tutelata anche dopo il 2017
Pubblicato il 22 giugno 2011 | 15:00

Dopo le preoccupazioni dello scorso inverno sulla possibile scomparsa della pizza Stg, arriva la conferma dal rappresentante della Consulta nazionale dell’Agricoltura, Rosario Lopa. Ora è tempo di puntare alla valorizzazione della figura del pizzaiolo e alla concertazione con la filiera pizza

«La pizza napoletana Stg non scomparirà nel 2017 perché la norma europea inserita nel nuovo pacchetto qualità, che prevede la soppressione di quelle Stg ovvero le Specialità tradizionali garantite che non hanno tutelato il proprio nome ma solo la ricetta (come in questo caso) non si applica ai prodotti che hanno già ottenuto il marchio di garanzia cosi le norme giunte da Bruxelles del nuovo Pacchetto sicurezza». Rosario LopaLo rende noto il rappresentante della Consulta nazionale dell'agricoltura e già presidente del Comitato per la tutela e valorizzazione della Pizza napoletana, Rosario Lopa (nella foto).

«Si è messo fine - spiega Lopa - a un'inutile e sterili polemiche che ha visto protagonisti alcuni segmenti politici ed associati della città di Napoli. Già il 10 dicembre scorso avevamo rassicurato produttori e consumatori ed adesso la Commissione Ue mi ha doto ragione. Di fatti il prodotto pizza muove nel nostro Paese un giro d'affari che va oltre i 15 miliardi annui compreso l'indotto. La denominazione Stg non ha solo un alto valore simbolico il marchio Ue ottenuto dalla pizza napoletana nel 2009 ha ricadute notevoli soprattutto dal punto di vista economico, visto che il riconoscimento interessa ben 25mila esercizi con servizio al tavolo. Secondo gli ultimi dati disponibili, le pizzerie danno lavoro a 150mila addetti e sono in grado di produrre un volume d'affari pari a 5,5 miliardi di euro l'anno, con un indotto che supera i 10 miliardi di euro. Basti pensare che per confezionare il prodotto pizza ogni anno vengono utilizzati 7.500 tonnellate di olio d'oliva extravergine, 45mila tonnellate di pomodori, 135mila tonnellate di farina e 90 mila tonnellate di mozzarella fiordilatte o di bufala».

«Adesso bisognerà puntare alla valorizzazione della figura del pizzaiolo e alla concertazione con la filiera pizza. Appena ci saranno le condizioni istituzionali, presenteremo il primo progetto di valorizzazione, promozione e tutela della Pizza Napoletana».

Altre grandi novità della proposta approvata:

- SPECIALITà TRADIZIONALI GARANTITE (STG): come nel caso della Pizza alla Napoletana, per le denominazioni Stg registrate nell'attuale normativa senza riserva del nome, e' introdotta la possibilità di modificare la denominazione con un nome suscettibile di essere inserimento nel nuovo registro Ue.

- AGROPIRATERIA: misure amministrative e giudiziarie più efficaci contro imitazioni, usurpazioni ed evocazioni;

- USO MARCHI: regole più chiare sull'utilizzo dei marchi d'area nelle etichette dei prodotti Dop e Igp;

- ETICHETTA: inserita l'agricoltura di montagna e la vendita diretta tra i termini opzionali in etichetta.


Articoli correlati:
Napoli contro l'Apes: «Rassegnatevi, la pizza è della città»
Per l'Associazione pizzaioli e similari l'arte della pizza non è solo di Napoli
Vera pizza napoletana Troppe mancanze nel tutelarla
Vera pizza napoletana Due albi per tutelarla
La pizza napoletana Stg è salva Parola di Paolo De Castro
Pizza napoletana Patrimonio Unesco? A Napoli la riunione per la candidatura
Bufala campana Dop scende in campo per salvare la Pizza napoletana Stg
Pizza napoletana Patrimonio Unesco? Assessori campani schierati con Galan
Pizza napoletana nell'Unesco? Galan: Napoli non collabora
La Pizza napoletana Stg rischia di scomparire nel 2017
Pizza napoletana Stg, per la Fipeè un segno per distinguersi sul mercato
Pizza napoletana, il marchio Stgnon mette al riparo dai falsi
Una serata per scoprire la Pizza Stgal Galletto d'oro di Mozzo
Specialità tradizionale garantita (Stg)
Pizza napoletana Stg - SCHEDA
Pizza napoletana StgSoddisfazione dalle associazioni
Vittoria della pizza napoletanaSarà tutelata dall'Europa


© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


pizza napoli stg marchio Italia a Tavola aggiornamenti pizzaiolo pizza

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®